Si svolge in un fine settimana

28 - 29 Marzo 2020

________________       

orari: 

sabato 9.30 -17.30

Domenica  9.30 - 17.00

sede San Benedetto del Tronto

Relatore

Vagnoni Giuseppe-  Osteopata, esperto in Medicina Energetica

L’auricoloterapia è l’utilizzo del padiglione auricolare con lo scopo di stimolarne i punti riflessi. Anche se sorprendente, questo uso dell’orecchio si spiega con la sua innervazione estremamente ricca e le numerose connessioni che esso ha con il sistema nervoso centrale. Sul padiglione dell’orecchio si proietta un’immagine del corpo abbastanza simile a quella di un feto con la testa in basso, a livello del lobulo, mentre le mani e i piedi si trovano nella parte superiore. In base a questa sistemazione, ogni punto del corpo possiede una corrispondenza nell’orecchio. Questa corrispondenza non può essere messa in evidenza in un soggetto sano. E’ solo quando una regione del corpo perde il suo equilibrio fisiologico che il suo punto di proiezione a livello dell’orecchio diventa doloroso e può così essere messo in evidenza. Questa localizzazione permette un intervento che consiste nello stimolare i punti dolorosi del padiglione con mezzi fisici (massaggio, sferette magnetiche, semi di vaccaria etc). Grazie ad un meccanismo riflesso, si ottiene una modifica di quei squilibri presenti in periferia che sono all’origine del o dei punti dolorosi dell’orecchio. L’orecchio è, dunque, sia una mappa sulla quale si fanno delle rivelazioni sia un quadro di comando grazie al quale si può intervenire sullo squilibrio.

Il corso si sviluppa in un week end durante i quali si studieranno in dettaglio le zone dell’orecchio a partire dalla loro derivazione embrionale per arrivare alla localizzazione di zone e punti per il trattamento. Si tratta di una tecnica semplice ed immediata ma dagli effetti a volte sorprendenti. I partecipanti saranno guidati nella pratica passo passo al fine di utilizzare immediatamente quanto appreso. Particolare importanza sarà data al trattamento delle cosiddette “cicatrici”, fisiche e psichiche dove si procederà con minuziosa valutazione e protocolli d’intervento consolidati nel tempo.


Alcuni argomenti del corso

Anatomia dell’orecchio

Somatotopie: ectoderma-endoderma- mesoderma

Struttura del punto auricolare.

Localizzazioni dei punti auricolari.

La ricerca del punto.

Modalità di trattamento (massaggio, sferette magnetiche, semi di vaccaria).

I punti meravigliosi di Nogier.

La linea dei suoni, linea delle emozioni (lavorare sulle memorie emotive)

Ricerca e trattamento delle cicatrici psichiche.

Allineamento armonico dei punti.

Le cicatrici di organo.

I punti di adattamento.

Il sistema nervoso autonomo, la zona neurovegetativa.

I punti di neutralizzazione di Bricot, armonizzazione posturale.

Punti ad azione speciale: eliminazione, allergia, aggressività ecc.

Combinazione dei punti per gli squilibri più comuni:

Insonnia

Emicrania

Epidondilite

Sciatalgia

Dolori articolari

Disturbi mestruali

Ansia

Nervosismo

Stitichezza

Obesità

Disturbi digestivi

Stress

Trattamento delle cicatrici

Trattamento anti tabacco

ecc.